• La Torre Aragonese, recentemente restaurata, offre.........

indietro


21 giu 2011

Scritti difensivi



Quando la Polizia Giudiziaria verifica la la violazione di un articolo di legge o di regolamento, indica, nel verbale di accertamento, la sanzione minima e massima che generalmente sono già previste dall'articolo violato (esistono alcune sanzioni che non sono predeterminate nel loro ammontare, ma sono quantificate in modo proporzionale al danno ambientale prodotto o al vantaggio patrimoniale illegito tratto dalla violazione).

Inoltre viene indicata la quantificazione della sanzione in misura ridotta (che corrisponde al doppio del minimo o ad un terzo del massimo edittale, nella misura più favorevole al trasgressore).

Chi ha commesso la violazione o l'obbligato in solido per la sanzione pecuniaria, possono sanare la propria pendenza con il pagamento della sanzione così come quantificata in misura ridotta, oltre alle spese di procedura.
Questo soltanto se usufruiscono di questa facoltà - sicuramente molto vantaggiosa da un punto di vista economico - entro il sessantesimo giorno dalla contestazione immediata o dalla notificazione della violazione.

Se invece chi ha commesso la violazione, o l'obbligato in solido per la sanzione pecuniaria, ritiene che il verbale di accertamento sia illegittimo o privo di fondamento (ad esempio perchè manca un elemento essenziale del verbale; perché il verbale contiene errori insanabili; perché esistono elementi che giustificano la violazione commessa: per stato di necessità, per errore scusabile, per errore determinato dalla contraddittorietà della normativa), entro trenta giorni dalla contestazione immediata o dalla notificazione della violazione, può rivolgere i propri scritti difensivi all'Amministrazione del Consorzio, da effettuarsi su carta libera, indirizzandoli a:

  • Consorzio di Gestione di Torre Guaceto - Ufficio Contenzioso , Via Sant'Anna 6, 72012 Carovigno (BR) con raccomandata A/R;
  • a mezzo fax al numero 0831/994916;
  • con consegna diretta al protocollo del Consorzio;
  • tramite posta elettronica certificata all'indirizzo segreteria@pec.riservaditorreguaceto.it.

richiedendo di essere personalmente sentito sui fatti accertati con il verbale notificatogli.



Tag








 
Questa pagina è stata vista 2435  volte

 

In evidenza

Registrazione EMAS II della Dichiarazione Ambientale dell'Area Marina Protetta di Torre Guaceto

La Sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit, nella seduta del 22 dicembre 2005, ha deliberato la registrazione dell'Area Marina Protetta di Torre Guaceto, attribuendogli il numero I-000412 con validità fino al 10/06/2008. Il processo di Registrazione EMAS II, intrapreso nel 2002 ...

Leggi di più

Approvato il Regolamento di Esecuzione ed organizzazione dell'Area Marina Protetta di Torre Guaceto

Con Decreto 26 Gennaio 2009 è stato approvato il Regolamento di Esecuzione ed organizzazione dell'Area Marina Protetta di Torre Guaceto. Tale strumento, previsto dal decreto di istituzione dell'Area Marina Protetta, regolamenta lo svolgimento di alcune attività consentite all'interno dell'Area ...

Leggi di più

Fatturazione Elettronica

Denominazione Ente: Consorzio di Gestione di Torre Guaceto Codice Univoco Ufficio: UF8ZR2 Nome dell'Ufficio: Uff_eFatturaPA Responsabile: Dott. ALESSANDRO CICCOLELLA

Leggi di più

Meteo

 

Avvisi Pubblici e Bandi Attivi

Sono presenti n. 1 bandi attivi


data pubblicazione: 02/01/2018
data scadenza: 30/11/2018

Vedi tutti