Consorzio di gestione di Torre Guaceto

Consorzio di Gestione di Torre Guaceto

Documentario di Euronews su Torre Guaceto: esempio da seguire

Documentario di Euronews su Torre Guaceto: esempio da seguire

Stampa Email
(0 Voti)
Negli ultimi giorni, Torre Guaceto ha fatto bella mostra di sé attraverso un documentario andato in onda nell’ambito del programma televisivo Ocean trasmesso dall’emittente Euronews.
Al centro della clip, la governance applicata all’area protetta dal Consorzio di Gestione. Un evento molto gradito dall’ente e che ha permesso a Torre Guaceto di raccontare, ancora una volta, come una corretta gestione delle risorse naturali possa coniugare allo stesso tempo tutela e sviluppo sostenibile. Euronews è un’emittente televisiva d’informazione che segue gli avvenimenti mondiali e li riporta al grande pubblico in chiave europea. Trasmette in 155 Paesi sparsi anche oltre i confini del vecchio continente. Il documentario dedicato a Torre Guaceto andrà in onda, tradotto in 9 lingue diverse, ancora per qualche giorno, fino a 4 volte al dì. Un’ottima vetrina per il lavoro svolto dal Consorzio e dagli stakeholders che operano in modo virtuoso e ruotano attorno a Torre Guaceto. L’opportunità è giunta completamente inaspettata nell’ultimo periodo, quando l’emittente europea ha contattato il Consorzio spiegando di aver scelto Torre Guaceto per la realizzazione di una clip. La notizia è stata motivo di grande orgoglio per l’ente gestore. La trasmissione Ocean, infatti, ogni settimana, irradia un documentario diverso attraverso i suoi canali televisivi e web, concentrandosi di volta in volta su una realtà virtuosa differente che può essere assunta a modello di gestione, tutela e promozione delle risorse naturali da replicare. Arrivata a Torre Guaceto, la troupe ha incontrato i vertici del Consorzio, le forze dell’Ordine, gli agricoltori, i pescatori e gli operatori del terzo settore che ogni giorno lavorano a stretto contatto con la Riserva. Coloro i quali vivono sulla propria pelle le conseguenze delle azioni di tutela e promozione messe in campo dall’ente gestore. Ogni persona intervistata ha raccontato la propria storia legata a Torre Guaceto. Storie diverse, storie di terra, storie di mare tutte accomunate da un’unica domanda posta dai giornalisti: “Cosa è cambiato per voi da quando è nato il Consorzio, le innovazioni introdotte sono state positive o negative?”. Tutti hanno risposto che oggi è più facile proteggere la Riserva rispetto al passato, vista la rigida regolamentazione approntata dal Consorzio, che lavorare al suo interno, se pure all’inizio ha spaventato un po’ tutti, visto l’obbligo della sostenibilità introdotto dall’ente, oggi permette di raggiungere migliori risultati con un minore sforzo, e che fregiarsi dell’ormai solido brand di Torre Guaceto permette di dare un impulso positivo all’economia locale. “La nostra governance è da sempre assunta a modello da replicare in tutta Europa ed anche oltre – ha commentato il presidente del Consorzio, Corrado Tarantino –, chi rispetta l’ambiente, apprezza il nostro lavoro. Strada ne abbiamo fatta tanta. Siamo passati dalla pesca con le bombe, a quella selettiva con rete a maglia larga, dall’agricoltura intensiva, ai presìdi Slow Food, dal turismo di massa che portava la gente a parcheggiare finanche sulle dune, ai servizi che permettono di contingentare i flussi. Abbiamo fatto tanto ed altro faremo. Ringraziamo Euronews per aver deciso di raccontare la nostra storia, speriamo di dare l’esempio ad altre aree emergenti”. Il documentario https://youtu.be/ZfdhAtPOkDg Il presidente https://youtu.be/lpNcRDYc9RE La capitaneria di porto https://youtu.be/mPaYngUjkdc I pescatori https://youtu.be/O4qjmDqUeSc Il modello di pesca https://youtu.be/xZCSYE7sWVs Gli agricoltori https://youtu.be/xA4omL0VCXY

Chiamaci

0831990882