Consorzio di gestione di Torre Guaceto

Consorzio di Gestione di Torre Guaceto

  • image

    La torre aragonese

    Al Gawsit, Guaceto, il luogo dell’acqua dolce. Qui dove le antiche popolazioni trovavano la vita e partivano per irradiare le ricchezze della terra in tutto il Mediterraneo, ancora oggi,  la torre aragonese custodisce e protegge la Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta della quale è il simbolo.

  • image

    Area umida

    Creati dalla natura, distrutti dall’uomo, nutriti ed ampliati grazie ad una governance mirata, i chiari d’acqua sono fonte di vita e di salvezza, la baia sicura per le popolazioni migranti del cielo che qui trovano un luogo protetto in cui poter mettere al mondo i piccoli e riposare prima di riprendere il viaggio per la vita.

  • image

    Centro Recupero “Luigi Cantoro”

    Troppo deboli per sopravvivere al mare, minacciate dall’uomo e dalle sue insidie, le tartarughe marine trovano la salvezza al Centro Recupero “Luigi Cantoro”, luogo di protezione e di rinascita, nel quale gli animali possono riprendere le forze prima di tornare alla vita vera, quella di esseri liberi.

L'Ente Gestore

In questa sezione sono pubblicate ordinanze emanate da altri Enti e che interessano l'area protetta

Ordinanza balneare per l'anno 2020

Stampa

Ente: Regione Puglia
Numero dell'ordinanza: 249
Data di pubblicazione: 21-05-2020
Tipologia dell'atto: Sicurezza balneare

Con determinazione n. 249 del 21 maggio 2020 della sezione Demanio e Patrimonio viene approvata la nuova Ordinanza Balneare, che disciplina l'esercizio delle attività delle strutture turistico-ricreative sul demanio marittimo e sulle zone del mare territoriale della Regione Puglia, nonché l'uso del bene demaniale connesso alla stagione balneare. Le prescrizioni valgono inoltre per le attività balneari connesse al demanio marittimo, comprese quelle di noleggio ombrelloni e lettini.

Fra le prescrizioni previste per la stagione balneare 2020 rientrano le misure di prevenzione dal contagio da COVID-19, la necessità di esporre su cartellonistica informativa le regole di comportamento da seguire e la possibilità, per i Comuni, di svolgere attività di sorveglianza su siti specifici.

D.P.G.R. n. 213 del 27.04.2020

Stampa

Ente: Regione Puglia
Numero dell'ordinanza: 213
Data di pubblicazione: 27-04-2020
Tipologia dell'atto: Antincendio boschivo

Decreto del Presidente della Giunta Regionale D.P.G.R. n. 213 del 27.04.2020, pubblicato sul BURP n. 61 del 30/04/2020 – “Dichiarazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi nell’anno 2020, ai sensi della L. 353/2000, della L.R. 38/2016 e della L.R. 53/2019”,

Attachments:
Download this file (DPGR213_27_04_2020.pdf)DPGR213_27_04_2020.pdf[ ]1732 kB

Ordinanza Sindacale n. 40 del 08/05/2020

Stampa

Ente: Comune di Brindisi
Numero dell'ordinanza: 40
Data di pubblicazione: 08-05-2020
Tipologia dell'atto: Antincendio boschivo

Ordinanza Sindacale n. 40 del 08/05/2020 avente ad oggetto: "Applicazione delle misure di prevenzione rischio incendi boschivi in vista del periodo di massima pericolosità nell'anno 2020".

Ordinanza n. 18/2019 Sicurezza Balneare

Stampa

Ente: Capitaneria di Porto di Brindisi
Numero dell'ordinanza: 18
Data di pubblicazione: 17-04-2019
Tipologia dell'atto: Sicurezza balneare

Pubblicata dalla CAPITANERIA DI PORTO - GUARDIA COSTIERA BRINDISI l'ORDINANZA N. 18/2019 “Sicurezza Balneare”

Attachments:
Download this file (ORDINANZA N. 18-2019.pdf)ORDINANZA N. 18-2019.pdf[ ]1099 kB

Lavori per la rifunzionalizzazione e prolungamento della condotta sottomarina esistente in zona Apani (Br)

Stampa

La Capitaneria di Porto, con Ordinanza 97/2018, ha individuato ed interdetto alla navigazione, ai sensi degli artt. 17, 30 e 81 del Codice della Navigazione, lo specchio d'acqua interessato dai lavori per la rifunzionalizzazione e prolungamento della condotta sottomarina esistente in zona Apani (Br). 

L'interdizione alla navigazione, alla sosta di navi ed imbarcazioni in genere, a qualsiasi attività subacquea e di superficie, è valida dal 07/01/2019 e per 8 mesi, nella zona di mare individuata come dallo stralcio planimetrico allegato, dai seguenti punti:
  • A; 40°41'42.05"N; 017°49'41.47"E
  • B; 40°41'43.84"N; 017°49'35.57"E
  • C; 40°42'53.97"N; 017°51'33.37"E
  • D; 40°42'50.39"N; 017°51'34.29"E
  • E; 40°42'50.89"N; 017°51'47.11"E
  • F; 40°42'47.78"N; 017°51'45.91"E
E' fatto d'obbligo a tutte le unità navali in navigazione in prossimità dello specchio acqueo di procedere con cautela e prestare massima attenzione alla navigazione, oltre che non creare intralcio allo svolgimento delle operazioni, mantenendosi a distanza di sicurezza dalle imbarcazioni impegnate.
Attachments:
Download this file (Stralcio planimetrico.pdf)Stralcio planimetrico.pdf[ ]736 kB
Download this file (rdinanza 97-2018.pdf)Ordinanza 97-2018[ ]2317 kB
  • 1
  • 2

Chiamaci

0831990882