Consorzio di gestione di Torre Guaceto

Consorzio di Gestione di Torre Guaceto

  • image

    La torre aragonese

    Al Gawsit, Guaceto, il luogo dell’acqua dolce. Qui dove le antiche popolazioni trovavano la vita e partivano per irradiare le ricchezze della terra in tutto il Mediterraneo, ancora oggi,  la torre aragonese custodisce e protegge la Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta della quale è il simbolo.

  • image

    Area umida

    Creati dalla natura, distrutti dall’uomo, nutriti ed ampliati grazie ad una governance mirata, i chiari d’acqua sono fonte di vita e di salvezza, la baia sicura per le popolazioni migranti del cielo che qui trovano un luogo protetto in cui poter mettere al mondo i piccoli e riposare prima di riprendere il viaggio per la vita.

  • image

    Centro Recupero “Luigi Cantoro”

    Troppo deboli per sopravvivere al mare, minacciate dall’uomo e dalle sue insidie, le tartarughe marine trovano la salvezza al Centro Recupero “Luigi Cantoro”, luogo di protezione e di rinascita, nel quale gli animali possono riprendere le forze prima di tornare alla vita vera, quella di esseri liberi.

L'Ente Gestore

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - decreto 28 gennaio 2013, n. 107 Approvazione del Piano di gestione e il relativo regolamento attuativo della Riserva naturale statale di Torre Guaceto (GU Serie Generale n.226 del 26-9-201

Stampa

Con decreto 28 gennaio 2013, n. 107, pubblicato sulla GU Serie Generale n.226 del 26-9-2013 - Suppl. Ordinario n. 67, è stato approvato il Piano di gestione e il relativo regolamento attuativo della Riserva naturale statale di Torre Guaceto.

Con l'entrata in vigore del Regolamento, è vigente la zonizzazione della Riserva Terrestre, che disciplina le attività consentite e non consentite in funzione delle zone in cui si svolgono.

Di seguito il testo del decreto e i link al Il Piano di gestione quinquennale della riserva naturale statale di Torre Guaceto e del S.I.C. “Torre Guaceto e Macchia S.Giovanni” (IT9140005), al regolamento attuativo, alle tavole di piano e agli allegati.

Attachments:
Download this file (DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 Aprile 2010, n. 1097.pdf)DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 Aprile 2010, n. 1097[DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 Aprile 2010, n. 1097 Approvazione definitiva del Piano di Gestione quinquennale della Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto e del SIC Torre Guaceto e Macchia San Giovanni (IT9140005)]335 kB
Download this file (DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 29 dicembre 2007, n. 2247.pdf)DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 29 dicembre 2007, n. 2247 Piano di gestione[DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 29 dicembre 2007, n. 2247 Piano di gestione quinquennale della Riserva Naturale Statale di Torre Guaceto e del S.I.C. “Torre Guaceto e Macchia S. Giovanni” (IT9140005), proposta di ampliamento dei confini della riserva]3177 kB

Ministero dell'Ambiente Decreto 4 Febbraio 2000 - Istituzione della riserva naturale statale denominata "Torre Guaceto"

Stampa

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE

Vista la legge 8 luglio 1986, n. 349 «Istituzione del Ministero dell'ambiente e norme in materia di danno ambientale»;

Visto in particolare l'art. 5, comma 2, della legge 8 luglio 1986, n. 349, che attribuisce al Ministero dell'ambiente la competenza ad individuare le zone di importanza naturalistica nazionale ed internazionale, promuovendo in esse la costituzione di parchi e riserve naturali;

Vista la legge 6 dicembre 1991, n. 394 «Legge quadro sulle aree protette»;

Visto l'art. 8, comma 2, della legge 6 dicembre 1991, n. 394, sulle aree naturali protette, il quale prevede che le riserve naturali statali individuate secondo le modalità di cui all'art. 4 della stessa legge siano istituite con decreto del Ministro dell'ambiente sentila la regione;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica del 13 marzo 1976, n. 448, con il quale è stata data piena ed intera esecuzione alla convenzione internazionale firmata a Ramsar il 2 febbraio 1971, relativa alle zone umide di importanza internazionale;

Visto il decreto ministeriale del 18 maggio 1981, n. 141, con il quale il Ministro dell'agricoltura e delle Foreste ha dichiarato l'area di «Torre Guaceto» zona Umida di importanza internazionale in esecuzione della convenzione di Ramsar;

Visto il decreto ministeriale del 4 dicembre 1991 con il quale il Ministro dell'ambiente, di concerto con il Ministro della marina mercantile, ha istituito la riserva naturale marina denominala «Torre Guaceto». interessante la parte a mare prospiciente la zona umida individuata con il citato decreto ministeriale n 141 del 18 maggio 1981;

Leggi tutto

Chiamaci

0831990882