Consorzio di gestione di Torre Guaceto

Consorzio di Gestione di Torre Guaceto

  • image

    La torre aragonese

    Al Gawsit, Guaceto, il luogo dell’acqua dolce. Qui dove le antiche popolazioni trovavano la vita e partivano per irradiare le ricchezze della terra in tutto il Mediterraneo, ancora oggi,  la torre aragonese custodisce e protegge la Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta della quale è il simbolo.

  • image

    Area umida

    Creati dalla natura, distrutti dall’uomo, nutriti ed ampliati grazie ad una governance mirata, i chiari d’acqua sono fonte di vita e di salvezza, la baia sicura per le popolazioni migranti del cielo che qui trovano un luogo protetto in cui poter mettere al mondo i piccoli e riposare prima di riprendere il viaggio per la vita.

  • image

    Centro Recupero “Luigi Cantoro”

    Troppo deboli per sopravvivere al mare, minacciate dall’uomo e dalle sue insidie, le tartarughe marine trovano la salvezza al Centro Recupero “Luigi Cantoro”, luogo di protezione e di rinascita, nel quale gli animali possono riprendere le forze prima di tornare alla vita vera, quella di esseri liberi.

Fruizione

Le attività

CHI AMA TORRE GUACETO, LA RISPETTA!

 

A Torre Guaceto puoi:

-Fare il bagno nelle zone C e B, non nella zona A. Per riconoscere la zona nella quale ti trovi, guarda la cartellonistica, o, più semplicemente, ricorda che le spiagge della zona A sono la laguna della torre aragonese e la prima caletta;

-Rilassarti e divertirti dall’alba al tramonto;

-Passeggiare, correre, andare in bici ovunque tranne che sulle dune e nella zona A terrestre, ricorda sempre di guardare la cartellonistica per capire in che area ti trovi;

-Praticare le seguenti attività: snorkeling, trekking, ciclo trekking.

 

A Torre Guaceto devi chiedere autorizzazione al Consorzio per:

-Alzare in volo un drone (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);

-Praticare pesca sportiva o professionale (quest’ultima solo se risiedi nei comuni di Brindisi e Carovigno Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);

-Realizzare riprese fotografiche, cinematografiche e televisive professionali, a scopo commerciale o con fini di lucro (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);

-Fare un’immersione subacquea (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);

-Organizzare visite guidate (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

A Torre Guaceto non puoi:

-Accendere fuochi;

-Portare il tuo animale domestico, la sua presenza arrecherebbe danno alla fauna selvatica che vive in riserva;

-Asportare elementi naturali: guarda i fiori, ma non toccarli, gli animali ammirali da lontano, non avvicinarti a meno di 25 metri ai nidi di fratino, non spaventare gli animali, non usare retini in mare, nemmeno per gioco, non raccogliere le conchiglie;

-Esercitare attività commerciale, organizzare giochi, manifestazioni ricreative (se hai un motivo fondato per farlo, contatta il Consorzio di Gestione della Riserva e chiedi di essere autorizzato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);

-Accedere con mezzo a motore né a mare, né a terra (se hai un motivo fondato per farlo, contatta il Consorzio di Gestione della Riserva e chiedi di essere autorizzato Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.);

-Usare in modo improprio impianti di diffusione della voce e di segnali acustici o sonori.

Chiamaci

0831990882